rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Carini

A bordo di un'auto rubata si schianta contro un muro, poi cerca di scappare a piedi: arrestato

Ai domiciliari un ragazzo di 21 anni: è stato bloccato dai carabinieri a Villagrazia di Carini. Vano il suo tentativo di fuga dopo l’incidente

E’ stato fermato dopo essere finito con un’auto rubata contro un muro, al termine di un inseguimento dei carabinieri. A finire in manette un ragazzo di 21 anni che è stato arrestato a Villagrazia di Carini. Secondo quanto ricostruito il giovane era stato sorpreso a forzare la portiera di una macchina parcheggiata vicino a una discoteca.

Per sua sfortuna nei paraggi c’erano le pattuglie del Nucleo operativo radiomobile e della stazione che hanno provato a bloccarlo. Nonostante ciò il giovane, ricostruiscono dal Comando provinciale, è salito a bordo del mezzo per tentato comunque di allontanarsi pigiando il piede sull'acceleratore. Una fuga che però non sarebbe durata molto.

A un certo punto infatti il ventunenne avrebbe perso il controllo finendo contro un muro. Prima di arrendersi avrebbe pure tentato di scappare a piedi, salvo poi arrendersi ai militari che lo avevano ormai circondato. Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al giudice per le indagini preliminari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo di un'auto rubata si schianta contro un muro, poi cerca di scappare a piedi: arrestato

PalermoToday è in caricamento