menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissariato San Lorenzo

Il commissariato San Lorenzo

Ruba soldi e gioielli agli ospiti di una casa di cura, arrestata dipendente

In manette una sessantenne che approfittava dei momenti in cui gli anziani erano impegnati nelle attività ricreative per intrufolarsi nelle loro stanze. A segnalare i "misteriosi" furti sono state le stesse suore che gestiscono la struttura

Si intrufolava nelle stanze degli ospiti di una casa di cura per rubare loro soldi e gioielli. La polizia ha arrestato una donna di 60 anni, D.C.S., dipendente della struttura (di cui non è stato fornito il nome, ndr) e accusata del reato di furto aggravato e continuato. Grazie all’utilizzo di supporti tecnologici è stata sorpresa mentre apriva un cassetto per sottrarre una banconota e un paio di orecchini.

Ad accorgersi di alcuni "misteriosi" furti sono state le stesse suore che gestiscono la struttura, le quali hanno segnalato la vicenda alle forze dell'ordine. Gli agenti commissariato San Lorenzo, in poco tempo, sono riusciti a identificare il responsabile: era proprio un’impiegata che aveva libero accesso alle stanze degli anziani a tutte le ore, anche quando non erano presenti.

Per mettere a segno i colpi approfittava dei momenti in cui gli ospiti erano impegnati nelle attività ricreative. Dopo la perquisizione i poliziotti le hanno trovato sia gli orecchini che la banconota, che era stata fotocopiata proprio per essere resa riconoscibile. In casa la sessantenne aveva anche altra refurtiva, accumulata nel tempo e riconosciuta dai legittimi proprietari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento