Contessa Entellina, in casa aveva un fucile artigianale: arrestato ultraottantenne

Durante i controlli i carabinieri, oltre a una rivoltella detenuta legalmente, hanno trovato l'arma costruita utilizzando la canna di un altro fucile. L'autorità giudiziaria lo ha rimesso in libertà in attesa del processo

I carabinieri con il fucile trovato al pensionato

Ultraottantenne trovato con un fucile artigianale pronto a sparare. I carabinieri hanno denunciato a Contessa Entellina il pensionato A.C., per il reato di detenzione abusiva di armi e munizioni. Rinvenuta anche una rivoltella, con tanto di proiettili, legalmente denunciata. Il pensionato avrebbe costruito in casa il fucile, perfettamente funzionante, utilizzando la canna di un’altra arma. Il tribunale di Termini Imerese, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto l’immediata liberazione in attesa del processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

Torna su
PalermoToday è in caricamento