menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso mentre spaccia: arrestato fruttivendolo a Termini Imerese

In manette un uomo di 37 anni, volto noto alle forze dell'ordine. I carabinieri lo hanno colto in flagranza. Quattro "clienti" sono stati segnalati

Sorpreso mentre spaccia: un fruttivendolo ambulante di 37 anni è stato arrestato a Termini Imerese. Si tratta di Ignazio Cozzo, volto noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia locale sono entrati in azione con l’ausilio delle unità cinofila del comando provinciale di Palermo, nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio mirati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. ignazio cozzo-2

Il fruttivendolo è stato notato mentre era stava cedendo una stecca di hashish ad un’acquirente all’interno del proprio chiosco ambulante. I carabinieri hanno fermato sia l’acquirente che Cozzo, rinvenendo quasi 50 grammi di "fumo" che il trentasettenne aveva gettato sotto la propria auto. L’uomo - su disposizione del pubblico ministero - è stato sottoposto agli arresti domiciliari e quindi giudicato con il rito direttissimo, a seguito del quale il giudice ha confermato i domiciliari. Il "cliente" è stato invece segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Palermo come assuntore di sostanze stupefacenti. Nel corso di un'altra operazione i carabinieri hanno segnalato altri tre giovani trovati in possesso di piccole quantità di hashish per uso personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento