Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Viale Regione Siciliana Sud Est, 1470

E' ai domiciliari ma va in giro in scooter, arrestato pregiudicato dello Zen

La polizia ha notato tre tipi sospetti su due ciclomotori in viale Regione Siciliana. Dopo un breve inseguimento sono stati fermati e identificati. Nei guai un 27enne, in manette per evasione, e un 17enne trovato a bordo di un mezzo rubato

Si trovava ai domiciliari, ma nel bel mezzo del pomeriggio era dall’altro lato della città, a bordo di uno scooter senza assicurazione. La polizia ha arrestato per evasione il 27enne G.C., pluripregiudicato residente allo Zen, “pizzicato” da una volante in viale Regione Siciliana, nei pressi del ristorante “Lo strascino”. Inutile il suo tentativo di scappare a fianco di un diciassettenne, che invece si trovava a bordo di un mezzo rubato.

E' accaduto intorno alle ore 15 di ieri, quando i poliziotti hanno notato lo strano atteggiamento di tre giovani a bordo di due scooter. “Alla vista degli agenti - spiegano dalla Questura - hanno accennato a una veloce quanto inutile fuga”. Un inseguimento durato poco meno di un chilometro e terminato non distante dalla casa di cura Villa Serena. Un controllo nella banca dati ha permesso agli agenti di scoprire quanto sospettavano.

Uno dei tre era il pregiudicato dello Zen, che nel database risultava sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per reati contro la persona e il patrimonio. Il ciclomotore a bordo del quale viaggiava è stato sequestrato in via amministrativa perché sprovvisto di copertura assicurativa. Con lui c’era anche un altro ragazzo dello Zen, pregiudicato di 17 anni, trovato alla guida di uno scooter rubato e per questo denunciato per il reato di ricettazione. Dopo la direttissima l’arresto del 27enne è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ai domiciliari ma va in giro in scooter, arrestato pregiudicato dello Zen

PalermoToday è in caricamento