Cronaca Partanna-Mondello

"Mi devi 5 mila euro", entra in casa e lo minaccia con un pezzo di vetro: arrestato

In manette un uomo di 47 anni. Qualcuno lo ha visto mentre scavalcava la recinzione per entrare in una villetta a Isola delle Femmine. Stava cercando, con le cattive, di farsi ridare i soldi per un debito relativo all'acquisto di droga

E' finito in manette per i reati di estorsione, minacce e danneggiamento dopo aver cercato, con le cattive, di farsi pagare un credito da 5 mila euro. Ieri pomeriggio gli agenti di polizia hanno arrestato il 47enne palermitano Paolo Alfano a Isola delle Femmine, dove qualcuno aveva segnalato al 113 la presenza di un uomo che aveva appena scavalcato la recinzione di una villetta, si era introdotto all'interno del giardino e stava cercando di spaccare una vetrata terrorizzando gli inquilini che nel frattempo si erano barricati all'interno.

Arrivati sul posto gli agenti del commissariato Mondello hanno notato proprio all'interno del giardinetto segnalato un individuo molto agitato che, dopo essersi accorto della loro presenza, ha afferrato un grosso pezzo di vetro appuntito di circa 15 centimetri e ha minacciato chiunque tentasse di avvicinarlo. Poi ha provato ad uscire dalla villa per guadagnarsi la fuga, ma i poliziotti sono riusciti a raggiungerlo e disarmarlo dopo un breve inseguimento.

Accertamenti più approfonditi effettuati sul posto hanno permesso di accertare l'antefatto: Alfano, secondo quanto ricostruito dalla polizia, vantava un credito di circa 5.000 euro da una delle persone che vivono nella villetta. "Si tratta di un tossicodipendente - spiegano dalla Questura - che aveva accumulato quel debito per acquistare sostanze stupefacenti. Non essendo ancora riuscito a recuperare la somma pretesa il 47enne aveva deciso di andare a casa sua per ottenere 'a modo suo' il denaro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi devi 5 mila euro", entra in casa e lo minaccia con un pezzo di vetro: arrestato

PalermoToday è in caricamento