rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Caracciolo

Cocaina nascosta in un muro della Vucciria, 27enne arrestato per spaccio

La sostanza stupefacente era all'interno di un pacchetto di sigarette inserito dentro una crepa. I poliziotti - appostati - hanno documentato lo scambio droga-denaro con un diciassettenne (denunciato). Sequestrate 24 dosi e alcune centinaia di euro

Ci sono un pusher, una giovane vedetta e un acquirente. C’è un pacco di sigarette con contenente cocaina nascosto nella crepa di un muro alla Vucciria. Ma ci sono anche i poliziotti appostati per scrutare tutte le fasi dello spaccio, dalla richiesta del cliente alla pedalata tra i vicoli del mercato per recuperare e consegnare lo stupefacente.

Gli agenti del commissariato di polizia Centro hanno arrestato il 27enne G.S. con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, denunciando un diciassettenne per lo stesso reato e segnalando l’acquirente in Prefettura quale assuntore. Sotto sequestro 24 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 10 grammi.

“I poliziotti in abiti ‘civili’ - spiegano dalla Questura - hanno notato il fitto colloquiare tra tre giovani, due dei quali si erano rivolti al terzo chiedendo quello che presto si sarebbe chiarito essere una dose di cocaina. Il destinatario della richiesta, un 17enne della zona, ha infatti percorso qualche metro e ha scambiato un cenno con Sorrentino”.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia a quel punto il 27enne si sarebbe allontanato per prendere il pacchetto pieno di dosi in una nicchia all’angolo tra piazza Caracciolo e via dei Coltellieri. Quindi il blitz dei poliziotti che hanno atteso lo scambio droga-denaro. Oltre allo stupefacente sono state sequestrate alcune centinaia di euro in banconote di piccolo taglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta in un muro della Vucciria, 27enne arrestato per spaccio

PalermoToday è in caricamento