Cronaca Via Porta di Castro

Hashish nascosto dietro al portone, arrestato pusher a Ballarò

In manette un 43enne sorpreso a cedere una "dose" a un acquirente in via Porta di Castro. Sequestrati, tra quanto aveva addosso e quanto trovato nel vano "nasocsto", poco più di 7 grammi e 250 euro in contanti

E’ stato "pizzicato" dai carabinieri mentre cedeva dell’hashish a un acquirente. I carabinieri hanno arrestato un 43enne palermitano, E.P., sorpreso in via Porta di Castro mentre consegnava nelle mani di un cliente circa un grammo di sostanza stupefacente. Gli agenti, dopo essersi appostati a debita distanza, lo hanno visto mentre recuperava una "dose" da un’intercapedine ricavata tra il portone di una palazzina e una tavola di legno fissata davanti allo stesso portone.

Quando i militari sono intervenuti hanno perquisito il pusher e il suo acquirente, poi segnalato in Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti per scopo non terapeutico. Dopo la perquisizione personale e l'ispezione dei luoghi in cui il 43enne "lavorava" sono stati trovati complessivamente, oltre a 245 euro in contanti, poco più di 7 grammi tra marijuana e hashish. L’uomo è stato arrestato e portato presso la propria abitazione, in regime di arresto domiciliare, in attesa del rito per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish nascosto dietro al portone, arrestato pusher a Ballarò

PalermoToday è in caricamento