Vende hashish a due ragazzini davanti scuola, un arresto alla Noce

Un ragazzo di 19 anni è stato bloccato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al momento della perquisizione aveva addosso dieci "dosi" già confenzionate e 35 euro in contanti. Una delle banconate è risultata falsa

Via Crociferi, alla Noce (foto Google street view)

Sorpreso a spacciare hashish a due minorenni proprio davanti a una scuola elementare della Noce. La polizia ha arrestato negli scorsi giorni il diciannovenne S.P. con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al momento della perquisizione personale aveva addosso dieci “dosi” già confezionate e 35 euro. Tra i contanti anche una banconota falsa da 10 euro.

Gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico stavano passando in via Crociferi quando hanno notato uno scambio sospetto tra il diciannovenne e due ragazzini. Alla vista della volante il giovane ha provato a scappare ma è stato prontamente raggiunto e bloccato. I poliziotti hanno sequestrato la sostanza stupefacente mentre lui è stato arrestato e portato nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

La mattina successiva l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto per il giovane, con vari precedenti per detenzione e spaccio di stupefacenti, la misura cautelare dell’obbligo di dimora nell’abitazione da lui indicata. Sino alla data del processo dovrà restare a casa tutti i giorni, dalle 19 alle 7.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 11.30 di domani (martedì 22 ottobre) si terrà un incontro in Prefettura, nella sede di via Cavour, per parlare delle nuove droghe e del pericolo che rappresentano per i giovani. I dirigenti scolastici delle scuole medie e superiori del capoluogo incontreranno, alla presenza del prefetto Antonella De Miro, la professoressa Francesca Di Gaudio, direttore del Centro regionale di riferimento per la farmacotossicologia del Policlinico di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento