Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Montepellegrino

Tormenta la ex, poi arriva la polizia e gli trova 90 grammi di hashish: arrestato

Un 27enne che vive nella zona della Fiera è stato accusato di detenzione ai fini di spaccio e denunciato per il reato di atti persecutori. A chiamare la polizia la sua ex, stanca di trovarselo sotto casa e di essere importunata

(foto archivio)

La polizia era stata contattata da una ragazza per fare allontanare l'ex fidanzato che le dava il tormento e non smetteva di scampanellare al citofono, ma quando sono arrivati a casa del giovane hanno trovato 90 grammi di hashish nella sua stanza. La polizia ha arrestato ieri sera un 27enne (di cui non sono state fornite le generalità, ndr) che abita nella zona della Fiera: per lui l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti dell’Upgsp, a seguito della chiamata di una giovane alla linea del 113, sono intervenuti per verificare gli estremi di un caso di stalking. Una volta arrivati sotto casa della ragazza, però, l’ex fidanzato si era ormai allontanato. Così i poliziotti hanno deciso di battere palmo a palmo la zona e i luoghi da lui solitamente frequentati, fino a raggiungere il 27enne all’interno della sua abitazione.

"A causa del suo evidente stato di agitazione e nervosismo - spiegano dalla Questura - sembrava volesse nascondere qualcosa. Gi agenti hanno quindi approfondito gli accertamenti nell’appartamento e trovato, sopra un armadio della camera da letto, un involucro contenente un panetto di hashish del peso di circa 90 grammi”. Oltre all’arresto il 27enne è stato denunciato per il reato di atti persecutori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tormenta la ex, poi arriva la polizia e gli trova 90 grammi di hashish: arrestato

PalermoToday è in caricamento