Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Sperone

"Spaccia hashish, coca e crack mentre si trova ai domiciliari": giovane arrestato allo Sperone

I carabinieri hanno sequestrato 300 grammi di sostanza stupefacente, 870 euro in contanti e tre bilancini di precisione. In manette un 29enne già colpito da un provvedimento di misura cautelare per rapina

Sorpreso a spacciare mentre si trova agli arresti domiciliari per rapina. I carabinieri hanno arrestato nei giorni scorsi allo Sperone un ragazzo di 29 anni, G.G., con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Rinvenuti e sequestrati complessivamente quasi 300 grammi tra hashish, marijuana, crack e cocaina.

Durante la perquisizione eseguita insieme alle unità del Nucleo cinofili sono stati trovati 870 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, tre bilancini di precisioni e il materiale utilizzato per il confezionamento. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata inviata ai carabinieri del Lass del Comando provinciale per le analisi di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccia hashish, coca e crack mentre si trova ai domiciliari": giovane arrestato allo Sperone

PalermoToday è in caricamento