Cronaca

Prizzi, garage trasformato in "riparo per lo sballo": arrestato ventenne

Da tempo i carabinieri avevano notato uno strano viavai, a tutte le ore del giorno e della notte, nei pressi di un vecchio fabbricato "abbandonato". Trovati all'interno 70 grammi di hashish e tutto l'occorrente per il confezionamento e la vendita

Il materiale sequestrato dai carabinieri a Prizzi

Aveva trasformato un garage in un piccolo centro di spaccio. I carabinieri hanno arrestato a Prizzi un giovane di 20 anni, A.P., dopo la perquisizione di un fabbricato all'interno del quale i militari hanno rivenuto 70 grammi di hashish, di cui 16 già divisi in dosi pronte per la vendita, un bilancino di precisione ed il materiale necessario per il confezionamento. Il ragazzo, dopo la convalida dell'arresto al tribunale di Termini Imerese ed in attesa del processo con rito direttissimo, è stato rimesso in libertà.

Continuano senza sosta i controlli dei carabinieri di Lercara Friddi per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Da qualche tempo i militari avevano notato uno strano viavai in una zona del centro storico di Prizzi, dove tanti giovani sono stati visti "muoversi tra le viuzze a tutte le ore del giorno e della notte, dileguandosi in modo furtivo", spiegano i carabinieri. Dopo vari appostamenti, i militari hanno deciso di fare irruzione nel garage, apparentemente abbandonato.

Il locale era stato arredato com stile minimalista, diventando nel tempo "un punto di ritrovo dei giovani". Quella che era un tempo una stalla, era stata trasformata in un riparo per "fugaci momenti di intimità ed il luogo per lasciarsi andare allo sballo, nella sicurezza di non essere visti". Lì i carabinieri hanno trovato i 70 grammi di hashish e tutto il resto del materiale utilizzato dal giovane per vendere la sostanza già confezionata in dosi. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro ed invita al Lass di Palermo per effettuare le analisi di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prizzi, garage trasformato in "riparo per lo sballo": arrestato ventenne

PalermoToday è in caricamento