menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato al 37enne

Il materiale sequestrato al 37enne

Cerca di nascondere le piante di marijuana dietro la finestra, arrestato

Nei guai un uomo di 37 anni. Inutile il suo tentativo di far sparire le prove facendo attendere i carabinieri dietro la porta di casa. In una stanza c'erano anche una lampada da 600 watt e un trasformatore

Dai sospetti all’irruzione in casa e fino alla scoperta di una piccola piantagione indoor di marijuana. I carabinieri hanno arrestato un palermitano di 37 anni, M.T., accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Inutile il suo tentativo di temporeggiare, lasciando i militari per una decina di minuti dietro la porta di casa, e distruggere le prove.

I militari della stazione Oreto, impegnati in un servizio antidroga, hanno effettuato una perquisizione in casa del 37enne sospettando che potesse avere in casa dello stupefacente. "Giunti sul pianerottolo - spiegano dal Comando provinciale -  i carabinieri sono stati raggiunti da un fortissimo odore di marijuana proveniente dall’ingresso dell’abitazione".

Quando sono entrati hanno trovato una stanza adibita a piantagione, con tre vasi, una lampada da 600 watt e un trasformatore. Secondo quanto riferito dai carabinieri le tre piante alte 30, 100 e 110 centimetri, erano state sradicate e schiacciate tra la finestra e la persiana esterna. L’uomo, dopo una tappa in caserma, è stato portato su disposizione dell’autorità giudiziaria presso il carcere Pagliarelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento