Piante di marijuana nell’agrumeto e un pitbull a fare la guardia, un arresto

Nei guai un pregiudicato di 51 anni. A scovare la piantagione nella zona di via Falsomiele sono stati i carabinieri grazie al fiuto dei cani antidroga Mike e Ron. Sotto sequestro 63 piante e un bilancia di precisione

Parte della marijuana sequestrata a Falsomiele

Trentatré piante di marijuana in un agrumeto e un pitbull a fare la guardia alle altre lasciate ad essiccare. I carabinieri della compagnia di Monreale hanno arrestato un pregiudicato di 51 anni, R.D.G., considerato responsabile di una coltivazione di cannabis scoperta nella zona di via Falsomiele.

"Durante l’attività di ricerca - spiegano dal Comando provinciale - sono state rinvenute 33 piante dell’altezza di circa 2 metri, con infiorescenze che avrebbero assicurato un ricchissimo raccolto alla fioritura, perfettamente nascoste tra i limoni e gli aranci nel terreno retrostante l’abitazione".

I militari della compagnia di Monreale hanno poi rinvenuto altre 30 piante alte circa 150 centimetri all’interno di un essiccatoio protetto dal cane. "Per camuffare il forte odore di marjuana, l’uomo - spiegano ancora dal Comando - aveva cosparso una grossa quantità di polvere di caffè all’ingresso della proprietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un espediente che non è bastato per ingannare il fiuto infallibile dei cani Mike e Ron, delle unità cinofile del nucleo Palermo-Villagrazia, che sono riusciti a trovare anche una bilancia di precisione. Dopo l’arresto in flagranza e la convalida, il gip del tribunale di Palermo ha disposto per il 51enne la misura cautelare degli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento