menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltivava cannabis in un terreno di Castelbuono, arrestato

I carabinieri intervenuti sul posto hanno trovato tre piante fatte crescere in altrettanti vasi. Il responsabile è un 42enne, condannato a sei mesi reclusione (pena sospesa) e al pagamento di una multa da 2 mila euro

Trovata mini piantagione di cannabis nelle campagne di Castelbuono. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 42 anni, C.D., ritenuto responsabile di aver coltivato alcune piante tra la vegetazione di un terreno privato.

Quando i militari sono arrivati sul posto hanno rinvenuto e sequestrato tre piante “che l’arrestato - spiegano dal Comando - coltivava in altrettanti vasi”. Trovati anche due vasi con soltanto il fusto, dell’altezza media di 120 centimetri. Al termine del giudizio per direttissima, dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato condannato a 6 mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di una multa da 2 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento