Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Partinico

Consegna 450 grammi di marijuana ai poliziotti, in casa ne aveva altri 300: arrestato

In manette a Partinico un uomo di 53 anni. Quando gli agenti hanno bussato alla sua porta ha cercato di evitare la perquisizione con quel gesto "spontaneo". Al termine dei controlli è stato sequestrato complessivamente quasi un chilo di sostanza stupefacente

Quando i poliziotti hanno bussato alla sua porta lui ha cercato di evitare la perquisizione consegnando una prima parte delle sue riserve di marijuana. Al piano terra e vicino casa invece aveva nascosto tutto il resto. A finire in manette a Partinico è stato un uomo di 53 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto di energia.

"All’arrivo degli agenti - si legge in una nota della questura - l’uomo ha capito subito capito cosa stessero cercando e spontaneamente ha consegnato loro sei involucri in cellophane del peso complessivo di 450 grammi". Il gesto ha insospettito gli investigatori che hanno deciso ugualmente di eseguire una perquisizione più approfondita dell’appartamento e di un altro locale nella disponibilità dell’indagato.

Al piano terra c’erano "altri 56 involucri contenenti marijuana e, nelle immediate adiacenze, in un sacchetto di plastica, altri 300 grammi. Sono in corso le indagini - aggiungono dalla questura - per stabilire a quali mercati sarebbe stata destinata la droga e per risalire alle identità di eventuali complici". Il 53enne dovrà rispondere anche di furto di energia per un allaccio abusivo alla rete elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegna 450 grammi di marijuana ai poliziotti, in casa ne aveva altri 300: arrestato

PalermoToday è in caricamento