Cronaca

"Tornava da Palermo in autobus con la droga", arrestata una giovane

I carabinieri hanno controllato alcuni dei passeggeri di un bus di linea proveniente dal capoluogo. Così si sono imbattuti in una 25enne che stava trasportando 100 grammi di hashish e 1 di marijuana

Trovata in possesso di 100 grammi di hashish ed un grammo di marijuana, al ritorno - in autobus - da Palermo. E' nella tarda serata di ieri che i carabinieri della stazione di Licata e del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia hanno arrestato in flagranza di reato Tina Adima, 25enne nigeriana. E' stata ritenuta responsabile dell'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

I carabinieri, ieri sera, hanno controllato alcuni dei passeggeri di un autobus di linea proveniente da Palermo, giunto al capolinea di Licata all’autostazione di piazzale Martiri delle Foibe. Alla vista dei militari, la venticinquenne nigeriana assumeva - ricostruiscono i carabinieri della compagnia di Licata - un atteggiamento sospetto. E' stata, dunque, fermata e sottoposta a perquisizione personale.

E durante la perquisizione, la giovane "veniva trovata in possesso di circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish ed un grammo di marijuana, - scrivono i carabinieri - . Il tutto celato all’interno di uno zaino". La droga è stata sequestrata e la nigeriana portata in caserma. La ragazza è stata accompagnata in carcere ad Agrigento, dove dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida (Fonte: AgrigentoNotizie)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tornava da Palermo in autobus con la droga", arrestata una giovane

PalermoToday è in caricamento