Cronaca Montepellegrino / Via Brigata Aosta

"Spacciavano cocaina": due arresti nel "palazzo di ferro" di via Brigata Aosta

I carabinieri avevano notato uno strano viavai di potenziali clienti, poi il blitz. In manette il 33enne Massimiliano Gebbia e il 23enne Alessio Settecase, entrambi trovati in possesso di alcune "dosi" di cocaina

Da sinistra: Massimiliano Gebbia e Alessio Settecase

Sotto torchio il "palazzo di ferro", in manette due pusher. Dopo la sparatoria nata da una "storia di corna" di una settimana fa i carabinieri hanno arrestato in via Brigata Aosta il 33enne Massimiliano Gebbia e il 23enne Alessio Settecase, accusati di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

I militari stavano effettuando un servizio di controllo del territorio quando hanno notato i movimenti dei due arrestati e uno strano viavai di potenziali clienti, decidendo quindi di entrare in azione. Gebbia e Settecase - spiegano i carabineri - sono stati trovati in possesso di alcune "dosi" di cocaina pronte per essere vendute. In sede di direttissima l’arresto è stato convalidato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spacciavano cocaina": due arresti nel "palazzo di ferro" di via Brigata Aosta

PalermoToday è in caricamento