Cronaca Zen / p.v.

Zen, in casa 134 piante di marijuana alte due metri: arrestato portinaio

I poliziotti hanno scovato nell'appartamento una serra artificiale, ricavata dall’impiego di lampade alogene e deumidificatori sistemati lungo tutto il perimetro del piano terra. Secondo gli investigatori la piantagione avrebbe fruttato 200 mila euro

Foto archivio

Nascondeva in casa una serra con 134 piante di marijuana alte circa due metri. Con questa accusa la polizia ha arrestato, un portinaio di 45 anni, R.M.. Secondo gli investigatori la piantagione avrebbe fruttato 200 mila euro.

L’operazione è avvenuta nell’ambito dei servizi di controllo del territorio realizzati con i mezzi-civetta dell’ “Antidroga”. I poliziotti hanno notato un movimento sospetto, precisamente all’altezza della via P.V. 46 (allo Zen) di un’autovettura di colore azzurro, con a bordo un uomo che sembrava essere agitato.

Poi l'inseguimento a distanza, fino a Villagrazia di Carini, dove il portinaio è stato fermato ed identificato. L’uomo è stato quindi sottoposto a perquisizione personale, anche nella propria abitazione, all’interno della quale è stata infatti rinvenuta una vera e propria serra artificiale, ricavata dall’impiego di lampade alogene e deumidificatori sistemati lungo tutto il perimetro del piano terra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, in casa 134 piante di marijuana alte due metri: arrestato portinaio

PalermoToday è in caricamento