In viaggio da Lercara a Mussomeli con la marijuana nello zaino, arrestato 21enne

In manette un nigeriano accusato di detenzione ai fini di spaccio. I carabinieri hanno fermato il giovane che viaggiava su un mezzo pubblico diretto nella provincia nissena

I carabinieri con lo stupefacente sequestrato al nigeriano

In viaggio da Lercara Friddi a Mussomeli con 25 grammi di marijuana e un bilancino di precisione nello zaino. I carabinieri hanno arrestato un ventunenne nigeriano, Lewis Obasuyi, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane è stato sorpreso a bordo di un mezzo pubblico durante un servizio di contrasto allo smercio di droga nel comprensorio lercarese. Da chiarire la provenienza e la destinazione della marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari del Nucleo Radiomobile stavano fermando e controllando a campione alcuni mezzi quando si sono imbattuti nel giovane africano che non è riuscito a nascondere il suo nervosismo. La successiva perquisizione ha fugato ogni dubbio sulle ragioni di quel comportamento. Al termine degli accertamenti è scattato l’arresto, convalidato dal gip di Termini Imerese che ha poi disposto per il giovane la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Orlando firma l'ordinanza: negozi aperti anche la domenica

Torna su
PalermoToday è in caricamento