Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Kalsa, arrestato pusher: droga nascosta negli stivali della compagna

Un pregiudicato di 43 anni, Angelo Augello, è stato fermato in via Crispi per un controllo. Sia lui che la donna con la quale era si sono mostrati subito nervosi e, sentendosi con le spalle al muro, hanno deciso di consegnare l'involucro con 100 grammi di hashish

La droga sequestrata dalla polizia

Fermano un pregiudicato in auto e trovano 100 grammi di hashish nello stivale della compagna. La polizia ha tratto in arresto Angelo Augello, 43 anni, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Ad ammanettarlo sono stati gli agenti della sezione "Contrasto al crimine diffuso" durante un servizio mirato, che hanno incrociato l'uomo a bordo del suo mezzo in via Crispi. Il resto della droga l'uomo la conservava nell'abitazione della ex.

Tutto è nato quando i poliziotti, sulla base dei reati precedenti di Augello, hanno deciso di intimare l'alt all'auto sulla quale viaggiava e fare un controllo. In auto c'era l'uomo in compagnia di una donna. Entrambi si sono mostrati sin da subito nervosi, convincendo gli agenti a portarli in Questura per degli accertamenti più accurati. I due, sentendosi alle strette, hanno deciso di consegnare un involucro di carta contenente 100 grammi di hashish che era stato nascosto nella calzatura della donna. Il 43enne si è subito dichiarato responsabile del fatto. A quel punto, dopo la perquisizione personale, la polizia ha deciso di estendere i controlli al domicilio dei due. Ma l'esito è stato negativo.

"Accertato che l'uomo avesse avuto una precedente relazione affettiva - spiegano dalla Questura - e, sospettando che potesse avere la disponibilità dell’immobile della ex, gli agenti hanno deciso di perquisire i suddetti locali, confermando i sospetti dei 'falchi' della Squadra mobile". Lì sono stati trovati altri 200 grammi di hashish, in parte confezionati in singole dosi pronte per la vendita, il materiale per il confezionamento, un bilancino e numerose banconote di piccolo taglio. Lo stupefacente è stato sequestrato e Augello è stato arrestato, mentre le due donne sono state indagate in stato di libertà per il reato di detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Il pregiudicato, su disposizione del pm, è stato condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito della “direttissima”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kalsa, arrestato pusher: droga nascosta negli stivali della compagna

PalermoToday è in caricamento