rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Carini

In casa aveva 70 dosi di crack, arrestato a Carini

I carabinieri hanno sequestrato la droga al termine della perquisizione in casa di un 41enne. Davanti al gip l'indagato ha patteggiato una pena di un anno e una multa da duemila euro

Nascondeva in casa crack, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. I carabinieri della compagnia di Carini hanno arrestato un quarantunenne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo trovando settanta dosi di crack già confezionate e 400 euro, somma ritenuta provento dell’attività illecita. La sostanza è stata sequestrata e inviata nei laboratori del comando provinciale per i test qualitativi e quantitativi.

L’indagato, su disposizione del pubblico ministero, è stato messo ai domiciliari e successivamente, davanti al giudice per le indagini preliminari, ha patteggiato la pena: un anno di reclusione e duemila euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa aveva 70 dosi di crack, arrestato a Carini

PalermoToday è in caricamento