rotate-mobile
Cronaca Villabate

In casa mezzo chilo di droga, in cantina undici cardellini: arrestato un giovane, denunciato lo zio

I carabinieri hanno perquisito l'abitazione di un 29enne, a Villabate, sequestrando hashish, marijuana e cocaina nonché 9 mila euro in contanti. Nei guai anche lo zio per la detenzione di esemplari appartenenti a specie protetta

Tra ciò che aveva addosso e quello che custodiva in casa, aveva un campionario abbastanza variegato tra cocaina, hashish e marijuana. I carabinieri hanno arrestato a Villbate un ragazzo di 29 anni indagato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati nella sua abitazione anche materiale per la pesatura e il confezionamento nonché 9.225 euro considerati provento dell’attività illecita.

La perquisizione domiciliare in casa del giovane e dello zio 66enne ha permesso di recuperare, all'interno di una cantina, undici esemplari di "carduelis carduelis", più comunemente chiamati cardellini. "Si tratta di una specie protetta, motivo per il quale - ricordano dal Comando provinciale - entrambi sono stati denunciati in Procura per detenzione di animali appartenenti a una specie a rischio d’estinzione".

Al termine dell’intervento i carabinieri della stazione di Villabate, insieme ai colleghi del Nucleo operativo di piazza Verdi e del Nucleo cinofili di Palermo-Villagrazia, hanno consegnato la sostanza stupefacenti agli specialisti del Lass che procederanno con le analisi per stabilire il principio attivo della sostanza. I cardellini sono stati affidati ai militari del Centro anticrimine natura-Nucleo Cites, che li porteranno in una struttura idonea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa mezzo chilo di droga, in cantina undici cardellini: arrestato un giovane, denunciato lo zio

PalermoToday è in caricamento