rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Via Cappuccinelle

Capo, hashish e cocaina nascosti sotto un'auto: arrestato giovane pusher

Un ventenne è stato fermato in via Cappuccinelle dove era stato visto mentre parlava con due acquirenti. Poi ha raccolto un pacchetto di sigarette sotto una Nissan Micra: al suo interno quasi 50 grammi di stupefacenti

Giovane pusher sorpreso mentre prende dell’hashish nascosto sotto a un’auto per venderlo a due acquirenti. I carabinieri hanno arrestato al Capo un 18enne, N.V. (nella foto a destra), accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo è stato fermato lo scorso venerdì in via Cappuccinelle, quando i militari lo hanno adocchiato mentre si aggirava con fare sospetto. Poi l’arrivo di due clienti a bordo di uno scooter.

Il conducente del mezzo a due ruote, dopo poche battute, è stato visto mentre consegnava 20 euro al pusher. Quest’ultimo si è avvicinato a una Nissan Micra, parcheggiata in via della Concenzione, sotto la quale c’era un pacchetto di sigarette. Al suo interno hashish, marijuana, cocaina ed eroina. Tutto già diviso in "dosi" pronte per essere vendute. L’acquirente, alla vista dei militari, è fuggito, mentre il 20enne è stato fermato con ancora il pacchetto in mano.

N.V-4"La perquisizione personale ha permesso di rinvenire e sequestrare quattro dosi di hashish per un peso di 10 grammi, mentre nella tasca destra del jeans 40 euro. Dietro richiesta dei carabinieri - spiegano dal Comando provinciale - il ragazzo ha indicato un contatore dell’acqua dove c’erano 13 dosi di hashish per un peso complessivo di 38 grammi, 5 dosi di marijuana per un peso complessivo di 8 grammi, 2 dosi cocaina pari a 1 grammo e 2 dosi di eroina aventi peso complessivo di 1 grammo".

Tutta la droga rinvenuta sarà trasmessa al Lass del Comando provinciale dei carabinieri di Palermo per le analisi di laboratorio. Alla luce di quanto accaduto l’autorità giudiziaria ha disposto che il giovane venisse arrestato e trattenuto ai domiciliari presso la propria abitazione. Questa mattina è stato giudicato con il rito direttissimo a seguito del quale, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e rimesso in libertà.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capo, hashish e cocaina nascosti sotto un'auto: arrestato giovane pusher

PalermoToday è in caricamento