Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare

Ballarò, Ulisse fiuta il crack sotto delle tegole: trovati quasi 50 mila euro in un busta

I carabinieri della stazione di piazza Marina hanno arrestato un 23enne con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Sotto sequestro 95 dosi trovate dal pastore tedesco di 8 anni in servizio per le unità cinofile

Sequestrate 95 dosi di crack e banconote per quasi 50 mila euro a Ballarò. A trovarle è stato Ulisse, pastore tedesco di 8 anni in forza alle unità cinofile dei carabinieri della stazione di piazza Marina, intervenuti ieri nel quartiere del mercato storico. In manette un 23enne, R.S., accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell'intervento Ulisse ha fiutato la droga e le banconote nascoste "sotto le tegole - scrivono dal Comando provinciale - del tetto attiguo alla terrazza di pertinenza del giovane. I militari hanno così rinvenuto diverse buste di plastica". Al loro interno c'erano 47.585 euro, somma ritenuta dagli investigatori provento dell'attività di spaccio.

Il crack sequestrato è stato inviato ai laboratori Lass dei carabinieri del Comando provinciale per le analisi quantitative e qualitative. Ieri mattina il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palermo ha convalidato l'arresto in videoconferenza disponendo per il giovane la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, Ulisse fiuta il crack sotto delle tegole: trovati quasi 50 mila euro in un busta

PalermoToday è in caricamento