Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Brancaccio

Nascondeva 20 grammi di cocaina in un cassetto del bagno, arrestato 29enne

In manette è finito Benito Marino. I carabinieri hanno notato uno strano viavai nella sua abitazione in zona Brancaccio. Quindi il blitz, la perquisizione domiciliare e il sequestro di droga e contanti

Benito Marino

Uno strano viavai nell’abitazione di un giovane fa scattare il blitz antidroga. I carabinieri hanno arrestato a Brancaccio un ragazzo di 29 anni, Benito Marino, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per il giovane, giudicato per direttissima al tribunale di Palermo, l'autorità giudizia ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

Insospettiti dalla presenza costante di persone che entravano nell’abitazione e ne uscivano poco dopo, i militari del Nucleo radiomobile hanno deciso di intervenire. A seguito della perquisizione domiciliare e personale, riferiscono le forze dell'ordine, sono stati trovati e posti sotto sequestro 20 grammi di cocaina che erano nascosti in un cassetto del mobile del bagno e 120 euro, somma ritenuta frutto dell'attività illecita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva 20 grammi di cocaina in un cassetto del bagno, arrestato 29enne

PalermoToday è in caricamento