Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

Sullo scooter con due panetti di hashish, in casa 2 mila euro falsi: due arresti

In manette un settantenne e un 27enne che vivevano insieme, non lontani da via Tiro a Segno. I poliziotti hanno fermato l'uomo in piazza Marina. Poi la perquisizione in casa (alimentata con un allaccio abusivo) con l'aiuto del cane antidroga Asko

(foto archivio)

Andava in giro sullo scooter con due panetti di hashish nascosti sotto la sella, ma a casa aveva il resto dello stupefacente e quasi duemila euro in banconote false. Ieri mattina la polizia ha arrestato in piazza Marina un uomo di 70 anni, Sinibaldi Balestrieri, e un ragazzo di 26 anni, Dionisio Mertoli, per i reati detenzione ai fini di spaccio, furto di energia elettrica e per spendita o introduzione di banconote falsificate.

Tutto è iniziato ieri mattina quando gli agenti delle volanti del commissariato Oreto-stazione, insospettiti dal fatto che il settantenne avesse rallentato bruscamente la corsa del suo scooter, hanno deciso di fermare e procedere con un controllo. I poliziotti si sono fatti consegnare i documenti e hanno aperto il vano sottosella del mezzo, risultato senza copertura assicurativa, trovando quasi 200 grammi di stupefacente avvolti nello scottex.

Quindi la decisione di procedere, con il supporto delle unità cinofile della polizia, a una perquisizione in casa sua, dove viveva il anche giovane sottoposto all’obbligo di dimora. Il cane antidroga Asko, annusando in giro per l’appartamento che si trova non lontano dal canile di via Tiro a Segno, è riuscito a scovare altri tre panetti di hashish. Inutile il tentativo del giovane di gettare parte della droga nel gabinetto.

Ma in quell'appartamento, alimentato grazie a un allaccio abusivo alla rete elettrica, le "sorprese" non erano ancora finite. Aprendo mobili e cassetti i poliziotti hanno inoltre trovato un centinaio di banconote false da 20 euro, tutte riportanti lo stesso numero di matricola. A quel punto sono scattate le manette ai polsi di entrambi, poi portati in carcere al Pagliarelli per essere interrogati e in attesa di ulteriori disposizioni dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sullo scooter con due panetti di hashish, in casa 2 mila euro falsi: due arresti

PalermoToday è in caricamento