Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Irruzione in casa a Ballarò, ventunenne arrestato mentre confeziona hashish

Tra le dosi in fase di preparazione e quelle trovate in un cassetto della cucina la polizia ha sequestrato 120 grammi di stupefacente. In manette il giovane Giovanni Di Bella

Irruzione in un appartamento a Ballarò, arrestato giovane sorpreso a confezionare dosi di hashish. Gli agenti della Squadra Mobile della polizia hanno sequestrato oltre un etto di sostanza stupefacente, il materiale utilizzato per la preparazione delle “stecche” e un coltello. In manette un ventunenne, Giovanni Di Bella, accusato di detenzione ai fini di spaccio.

I Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso si sono appostati non lontano dall’abitazione di Di Bella notando un continuo viavai di assuntori. Quindi il blitz. “Il giovane - spiegano dalla Questura - era ben lontano dall’immaginare di trovarsi di lì a breve di fronte agli agenti di polizia. Tanto è vero che, al momento del loro, stava maneggiando con disinvoltura alcune dosi di hashish”.

A quel punto gli agenti hanno proceduto alla perquisizione dell’appartamento. Oltre allo stupefacente che il giovane stava confezionando i poliziotti hanno trovato e sequestrato 50 dosi per un peso complessivo di circa 120 grammi, parte dei quali custoditi all'interno del cassetto di un mobile della cucina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione in casa a Ballarò, ventunenne arrestato mentre confeziona hashish

PalermoToday è in caricamento