menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'eroina rinvenuta e i contanti di cui era in possesso il pusher

L'eroina rinvenuta e i contanti di cui era in possesso il pusher

Ballarò, giovane nigeriano sorpreso a spacciare in un locale: arrestato

I carabinieri, dopo aver notato uno strano viavai, hanno fatto irruzione sorprendendo un ventenne. Inutile il suo tentativo di disfarsi dello droga. Dopo gli accertamenti è risultato essere irregolare sul territorio italiano

Uno strano viavai in un locale, poi il blitz che ha permesso di fermare un giovane pusher nigeriano. I carabinieri hanno arrestato il ventenne Antoni Mustafà, sorpreso a Ballarò con alcune dosi di stupefacente, una delle quali sicuramente di eroina. Addosso aveva anche ottanta euro, sequestrati in quanto ritenuti provento dell’attività illecita. Il ragazzo, dopo gli accertamenti dattiloscopici, è risultato aver fornito altri alias ed essere irregolare sul territorio italiano.

Quando i militari sono entrati nel locale incriminato il giovane Mustafà ha cercato di disfarsi di alcuni piccoli involucri di cellophane disperdendoli sul pavimento. Dopo aver ispezionato la stanza i carabinieri ne hanno trovato uno nella tasca del suo giubbotto contenente eroina e altri cinque per terra dello stesso tipo e dimensione. Dopo le manette è stato portato al carcere Pagliarelli in attesa di udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento