Cronaca

Hashish nascosto nel portaciuccio e nell’armadio, arrestato un 31enne a Bagheria

Gli agenti sono arrivati alla sua abitazione dopo un'attività d'indagine. Il giovane ha reagito insultando e aggredendo i poliziotti che poi, grazie al fiuto del cane Asko, hanno trovato un panetto di sostanza stupefacente

Aveva alcune stecche di hashish nascoste nel portaciuccio e un panetto nell’armadio di casa. La polizia ha arrestato a Bagheria il 31enne Salvatore Giuseppe Sciortino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al momento della perquisizione ha reagito insultando gli agenti del Commissariato e cercando di aggredirli. Dovrà rispondere anche dei reati di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato per aver colpito l’auto di servizio durante le fasi dell’arresto.

I controlli sono scattati ieri mattina, intorno alle 10.30. I poliziotti hanno fatto irruzione nell'abitazione con il supporto delle unità cinofile della Questura. Il cane Asko, grazie al suo formidabile fiuto, ha puntato dritto verso una mensola sulla quale c’era una piccola custodia in plastica: al suo interno non c’era un ciuccio bensì dell'hashish. Il resto dello stupefacente è stato trovato in un portavivande nascosto in un armadio. Sequestrati anche un bilancino di precisione e diverse lame per tagliabalsa.

In un’altra circostanza i poliziotti del commissariato di Bagheria hanno arrestato un giovane per il reato di evasione. Il 23enne Salvatore Palazzo, nonostante si trovasse ai domiciliari, è stato visto mentre passeggiava tranquillamente per corso Butera. A quel punto gli agenti, dopo averlo riconosciuto, lo hanno fermato e ammanettato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish nascosto nel portaciuccio e nell’armadio, arrestato un 31enne a Bagheria

PalermoToday è in caricamento