Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Viavai in una casa protetta dalle telecamere, un arresto: trovati 600 grammi di cocaina

I carabinieri di Acqua dei Corsari hanno ammanettato un 25enne che, oltre allo stupefacente, aveva il materiale per il confezionamento e alcuni bilancini di precisione. Il giovane è stato portato in carcere in attesa del processo

Nascondeva in casa oltre mezzo chilo di cocaina. I carabinieri della stazione di Acqua dei corsari e del Nucleo operativo hanno arrestato il 25enne Alessio Serio con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz è scattato quando i militari hanno notato uno strano viavai in un’abitazione "protetta" da una telecamera di videosorveglianza.

La perquisizione domiciliare ha permesso ai militari di rivenire all’interno dell’appartamento 600 grammi di cocaina, il materiale per il confezionamento delle "dosi" e alcuni bilancini digitali. Il giovane, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato tratto in arresto e sottoposto al regime della detenzione domiciliare. Dopo la convalida è stato trasferito in carcere in attesa di processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viavai in una casa protetta dalle telecamere, un arresto: trovati 600 grammi di cocaina

PalermoToday è in caricamento