Capaci, "spaccio in una sala giochi": arrestato un palermitano

In manette un giovane di 26 anni. I carabinieri lo hanno sorpreso con 20 dosi di hashish addosso

V.M.-5Un 26enne palermitano, V.M., è stato arrestato a Capaci con l’accusa di spaccio di droga. Secondo quanto scoperto dai carabinieri, che tenevano una sala giochi sotto controllo da tempo, il giovane aveva organizzato una vera e propria “piazza dello spaccio”.

Durante tutto l’arco della serata giovani, a bordo di ciclomotori e a piedi, arrivavano nei pressi di una sala giochi situata nel corso principale di Capaci, e con dei modi che hanno destato sospetto si avvicinavano ad un giovane che cedeva qualcosa in cambio di denaro. I carabinieri decidevano di perquisirlo e all’interno della tasca dei pantaloni hanno trovato 20 dosi di hashish. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e il giovane arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento