menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piantagione trovata a Partinico

La piantagione trovata a Partinico

Arrestato agricoltore con la "passione" per la marijuana, denunciata anche la moglie

I carabinieri hanno trovato 107 piante di cannabis nella sua abitazione a Partinico. La compagna, proprietaria di casa, dovrà rispondere del reato di furto aggravato di energia elettrica

Trentaduenne con il "pollice verde" arrestato a Partinico. Le manette sono scattate ai polsi di R.L., un agricoltore incensurato sorpreso dai carabinieri a gestire una piantagione allestita all’interno della sua abitazione, in contrada San Carlo. La serra artigianale, grazie a un allaccio abusivo alla rete pubblica, poteva contare su un sistema di areazione e uno d’illuminazione.

Sono state trovate e poste sotto sequestro 107 piante di cannabis, coltivate in vasi di plastica, alte circa 40 centimetri. Durante l’operazione i carabinieri hanno inoltre denunciato in stato di libertà la moglie, proprietaria dell’immobile. N.V., casalinga 38enne di Partinico, dovrà rispondere del reato di furto aggravato di energia elettrica. Su disposizione dell’autorità giudiziaria e in attesa del processo l’arrestato è stato messo ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento