Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

“Consumi ridotti del 100%”, un arresto a Borgetto per furto di energia

In manette è finito un uom odi 35 anni che, secondo quanto accertati dai carabinieri, aveva effettuato un allaccio abusivo alla rete pubblica dell'Enel che gli aveva permesso di abbattere del tutto il consumo di "luce"

G.A. 35 anni di Borgetto

Avrebbe potuto accendere tutti gli elettrodomestici di casa senza temere alcuna bolletta “salata”. I carabinieri di Borgetto hanno arrestato un trentacinquenne, G.A., con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. Nel corso di un controllo i militari hanno constatato che l’abitazione era alimentata tramite un allaccio abusivo alla rete pubblica.

Così facendo era riuscito ad abbattere i consumi del 100% rispetto al dato reale. L’uomo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, fissato per questa mattina presso il Tribunale di Palermo, che si è concluso con la convalida e nessun provvedimento. Il 35enne è stato pertanto rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Consumi ridotti del 100%”, un arresto a Borgetto per furto di energia

PalermoToday è in caricamento