menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Sferracavallo, badante ubriaca picchia l'anziana che accudiva: arrestata

A chiamare la polizia è stato un vicino di casa, intervenuto bloccando una donna romena che aveva aggredito un'89enne. Per l'anziana, portata al Civico, diverse lesioni al volto e l'uscita della protesi dell'anca

Picchia l’anziana donna che avrebbe invece dovuto accudire, provocandole diversi traumi facciali e l'uscita di una protesi dell'anca. Una badante di nazionalità romena è stata arrestata ieri sera a Sferracavallo dalla polizia intervenuta dopo la segnalazione di un uomo che aveva sentito le urla dell'89enne vicina di casa.

Gli agenti intervenuti in seguito all’aggressione hanno fermato la badante che sarebbe risultata visibilmente ubriaca. L’anziana è stata soccorsa dai sanitari del 118 e portata con un’ambulanza all’ospedale Civico, dove i medici l’hanno sottoposta ad alcuni accertamenti stabilendo per lei una prognosi di 30 giorni.

Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni ma l’anziana donna verrà tenuta sotto stretta osservazione per verificare la sua risposta alle terapie. Diverse le ferite lacero-contuse riportate soprattutto al volto. Non si conoscono le ragioni che avrebbero scatenato la violenza della badante, bloccata già in un primo momento dal vicino di casa.

Al termine delle indagini la romena è stata arrestata e portata in Commissariato in attesa dell’udienza di convalida prevista per stamattina al tribunale di Palermo. Nei prossimi giorni per l'anziana vittima dell'aggressione potrebbe rendersi necessario un intervento nel reparto di Ortopedia per rimettere a posto la protesi dell'anca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento