Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Zen

Dosi di cocaina e banconote in una cassetta postale, 2 arresti allo Zen

In manette un 36enne al quale sono stati sequestrati 220 euro e 19 involucri di sostanze stupefacente. Arrestato anche un26enne sorpreso con tre dosi di polvere bianca. Denunciato anche un parcheggiatore abusivo in via Lanza di Scalea

Bloccato e perquisito dopo essere stato visto mentre cedeva una dose di cocaina a un cliente. Nei giorni scorsi carabinieri hanno arrestato allo Zen un uomo di 36 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante una successiva ispezione i militari della stazione San Filippo Neri hanno sequestrato all’interno di una cassetta postale, della quale il 36enne possedeva la chiave, altre diciannove dosi e 220 euro in banconote di piccolo taglio.

L’indagato è stato accompagnato a casa e sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto da parte del giudice per le indagini preliminari. "La sostanza sequestrata - spiegano dal Comando - avrebbe potuto fruttare fino a 2 mila euro".

Nello stesso quartiere i militari hanno arrestato anche un 26enne sorpreso mentre "stava cedendo - ricostruiscono dal Comando - una dose di 'polvere bianca'. Al termine della perquisizione sequestrate altre 3 dosi di cocaina". Segnalato in Prefettura come assuntore un cliente.

L’ultimo intervento in zona è stato eseguito in via Lanza di Scalea. I carabinieri hanno denunciato un uomo di 44 anni, già destinatario di un provvedimento di Daspo urbano, che è stato "pizzicato" mentre "svolgeva l'attività di posteggiare abusivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dosi di cocaina e banconote in una cassetta postale, 2 arresti allo Zen

PalermoToday è in caricamento