menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Anziano pedinato fino a casa dopo aver ritirato 3 mila euro in banca e rapinato, due arresti

L'episodio è avvenuto in estate, a Santa Flavia, fruttando alla coppia di rapinatori un bottino da 3 mila euro. Grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza i militari della compagnia di Bagheria hanno rintracciato un 28enne palermitano e un 47enne napoletano

Avrebbero adocchiato un anziano che stava prelevando contanti in banca, a Santa Flavia, lo avrebbero seguito sino a casa e poi lo avrebbero aggredito per rubargli 3 mila euro. I carabinieri della compagnia di Bagheria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Termini nei confronti di A.C., 28enne palermitano, e di E.S., 47enne originario di Napoli. I due sono indagati per rapina.

L’assalto risale al 31 luglio. Nel mirino un uomo di 84 anni. "Il 28enne, che avrebbe svolto il ruolo di palo, aveva seguito la vittima segnalandola al complice. Mentre l’anziano faceva rientro a casa - ricostruiscono da Comando provinciale - il 47enne lo ha bloccato e strattonato con violenza facendolo cadere e sottraendogli la borsa contenente il denaro". Immediato l’intervento dei carabinieri che hanno avviato le indagini.

Come ricostruito dagli investigatori i due uomini, che indossavano casco e occhiali per nascondere il loro volto, sono scappati a bordo di uno scooter facendo perdere le tracce. Le indagini, svolte attraverso l’osservazione dei video ripresi da alcune telecamere di sorveglianza, hanno permesso di identificare i responsabili. Gli arrestati, precisano ancora dal Comando, risultano già detenuti in carcere per altri reati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento