Cronaca

Sgominata banda di rapinatori seriali, tre arresti a Bagheria

Secondo le indagini della polizia avrebbero razziato diversi esercizi commerciali alla fine del 2013. Gli assalti sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. Uno dei tre banditi, nel frattempo, si era trasferito nella provincia di Verona

Il fotogramma di una delle rapine messe a segno

Blitz all'alba per arrestare una piccola banda di rapinatori seriali. Tre persone sono state arrestate dalla polizia a Bagheria, con l'accusa di avere razziato, tra dicembre e gennaio scorsi, diversi esercizi commerciali del paese in provincia di Palermo. Le varie fasi degli assalti sarebbero state riprese dalle telecamere di sicurezza. (GUARDA I VIDEO DELLE RAPINE)

Alla base dei provvedimenti, c'è un'articolata attività investigativa dei poliziotti che hanno raccolto indizi sulle scene del crimine, di volta in volta, "visitate" dai malviventi. I componenti della banda sono stati rintracciati e tratti in arresto nelle loro abitazioni. In un caso hanno collaborato gli uomini della Questura di Verona, visto che nel frattempo uno dei destinatari del provvedimento si era trasferito in quella provincia.

Tra dicembre e gennaio scorsi secondo l'accusa avevano compiuto rapine nei supermercati Carrefour e Conad e presso la farmacia Vaccaro. A finire in manette oggi, sono Luca Vasta di 26 anni, Gaetano Barrale di 26 anni (nelle foto in basso) e I.D.B., 24 anni.

Decisivo per individuare gli indagati è stato il dato parziale del numero di targa dell'auto usata per la fuga, e la descrizione fisica dei malfattori fornita dalle vittime. L'analisi dei tabulati telefonici delle celle dislocate a Bagheria e intercettazioni ambientale hanno poi fornito ulteriori elementi utili sulla responsabilità dei tre arrestati, nelle cui abitazioni sono stati rinvenuti i capi d'abbigliamento indossati nei giorni delle rapine, come risulta dai sistemi di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata banda di rapinatori seriali, tre arresti a Bagheria

PalermoToday è in caricamento