menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri mentre bloccano e ammanettano i rapinatori

I carabinieri mentre bloccano e ammanettano i rapinatori

Rapina in banca, irrompono e portano via 4 mila euro: tre arresti a Misilmeri

Sono entrati con dei taglierini in mano minacciando i cassieri. Terminato il colpo, però, c'erano i carabinieri ad attenderli fuori dalla filiale Unicredit vicino a piazza Comitato

Irrompono in banca in pieno giorno, svuotano la cassa e fuggono. Fuori, però, c'erano i carabinieri ad attenderli. Arrestati tre giovani, di cui non si conoscono ancora le generalità, che sono entrati nella filiale Unicredit a pochi passi da piazza Comitato e hanno minacciato i dipedenti facendosi consegnare circa 4 mila euro in contanti. Per aprirsi la strada hanno preso in ostaggio un 45enne.

In manette i palermitani Luca Biuso (26 anni), Michele Silvio Loddo (20) e Salvatore Saluto (25). Dopo aver seminato il panico all'interno della banca, con alcune armi da taglio fra le mani e i volti travisati, sono usciti all'esterno dove i carabinieri hanno ingaggiato un inseguimento a piedi. Sono bastate poche decine di metri per fermarli, immobilizzarli a terra e ammanettarli.

I tre, tutti di giovane età, sono stati condotti in caserma, mentre la refurtiva è stata riconsegnata al direttore della filiale. Al termine degli accertamenti i tre giovani palermitano sono stati rinchiusi nel carcere Cavallacci di Termini Imerese in attesa di nuove disposizioni da parte dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento