Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Corso Vittorio Emanuele

Cassaro, sorpreso a rubare uno scooter insieme al figlioletto: arrestati

In manette un 36enne con l'accusa di tentato furto in concorso e un minorenne. I poliziotti lo hanno visto in corso Vittorio Emanuele mentre cercava di tagliare il bloccadisco di un Honda Sh. Inutile il tentativo di fuga tra i vicoli vicini

Il punto in cui si trovava lo scooter (foto Google)

Sorpreso a rubare uno scooter al fianco del figlioletto. Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato il 36enne G.T. e il minorenne con le accuse di tentato furto aggravato in concorso. Intorno alle 12 di ieri i poliziotti lo hanno visto in corso Vittorio Emanuele, all’angolo con via Santissimo Salvatore, mentre cercava di rompere il bloccadisco di uno Sh Honda con una tenaglia.

Alla vista degli agenti il 36enne e il figlio, che erano arrivati a bordo di un altro scooter, hanno provato (senza successo) a scappare tra i vicoli della zona. Una volta fermati i poliziotti hanno accertato che il bloccasterzo dell'Honda fosse stato forzato, mentre poco distante da lì c’erano gli attrezzi utilizzati per tentativo di furto. Entrambi sono quindi stati condotti negli uffici della Squadra Mobile per accertamenti.

Sia la tenaglia che il mezzo a due ruote con il quale erano arrivati sono stati posti sotto sequestro, mentre lo scooter preso di mira è stato riconsegnato al legittimo proprietario. Dopo la convalida dell’arresto l’autorità giudiziaria ha messo il 36enne ai domiciliari e stabilito che il figlio venisse accompagnato nel carcere minorile Malaspina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassaro, sorpreso a rubare uno scooter insieme al figlioletto: arrestati

PalermoToday è in caricamento