menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Viale delle Alpi, si arrampica al quarto piano per rubare in casa: arrestato

A segnalare il ladro "acrobata" e il suo complice sono stati diversi passanti ai quali non era sfuggita la scena. In manette Maurizio Sirchia e Alessandro Loddo, i quali avevano fatto razzia di oggetti preziosi

Arrestato dopo aver scalato quattro piani di un edificio, arrampicandosi lungo i tubi del gas, per rubare in un appartamento di viale delle Alpi. Maurizio Sirchia (20 anni) e Alessandro Loddo (25) anni, entrambi residenti a Borgo Nuovo, sono stati arrestati in flagranza di reato e accusati di furto aggravato in concorso. Fondamentali le segnalazioni dei passanti ai quali non era sfuggita la scena.

I due giovani avevano studiato il colpo decidendo di entrare in azione la scorsa notte. "Sirchia si è arrampicato, mentre Loddo è rimasto a terra per fare da palo. Il primo, dopo aver forzato una porta finestra e messo a soqquadro l’abitazione, è riuscito a fare razzia di oggetti preziosi". Alle chiamate dei passanti hanno risposto gli agenti delle volanti, che in pochi minuti hanno circondato l'edificio.

Loddo ha provato a scappare, ma è stato subito bloccato. Sirchia, che nel frattempo si era posizionato su uno dei balconi, è stato invitato a non muoversi in attesa che i poliziotti facessero irruzione nell’appartamento. Nonostante ciò ha ripercorso a ritroso il tragitto raggiungendo incolume il marciapiede. "Il ventenne, con le tasche piene di monili, aveva lasciato anche un sacco di juta sul balcone dell’appartamento svaligiato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento