Cronaca

Partinico, tre donne sorprese a rubare in un supermercato

Avevano rimosso i codici identificati dalle confezioni, cercando di portare via generi alimentari per 600 euro. Poi, approfittando di un momento di distrazione di una commessa, hanno cercato di guadagnarsi l'uscita

Tre donne sorprese a rubare generi alimentari in un supermercato. I carabinieri hanno tratto in arresto le disoccupate C.D.A (45 anni), C.D.A. (58) e V.S. (28), tutte note alle forze dell'ordine e residenti a Palermo. Approfittando della distrazione di una commessa di un supermercato di Partinico, le ladre stavano uscendo dall'esercizio commerciale cariche di cibo non pagato. Per portare a termine il loro piano, avevano rimosso i codici identificativi dalle confezioni dei prodotti, per poi nasconderle e tentare la fortuna.

I carabinieri, intervenuti dopo essere stati avvisati dal personale, hanno accertato che le indagate avevano fatto incetta tra i corridoi del supermercato. L'intera refurtiva, per un valore complessivo di 600 euro, è stata restituita ai legittimi proprietari. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, le arrestate sono state messe agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, fissato per la mattinata di lunedì 2 marzo. Dopo la convalida degli arresti sono state sottoposte all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, tre donne sorprese a rubare in un supermercato

PalermoToday è in caricamento