Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Resuttana

Ripreso dalle telecamere mentre ruba nella polleria di Maurizio l'Unico, arrestato

In manette un 27enne dello Zen accusato del furto nel locale di via Resuttana. Una volta scattato l'allarme, il titolare ha avvertito la polizia che è intervenuta trovando il ladro (ancora con guanti e piede di porco) nascosto in un cortile vicino

Era riuscito ad entrare attraverso la porta posteriore in una polleria di via Resuttana, da "Maurizio l'Unico", uscendone poco dopo con un iPad, un motorino dell’acqua e circa 700 euro in contanti. Per sua sfortuna però il titolare del locale è riuscito a collegarsi con il sistema di videosorveglianza chiedendo subito l’intervento della polizia. A finire in manette due notti fa è stato un giovane, il 27enne N.S. residente allo Zen, con l'accusa di furto.

Una volta arrivati gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno avviato le ricerche sorprendendo il giovane in un cortile interno collegato con il locale. Il ragazzo era lì, nascosto dietro alcuni recipienti d’acqua, con adesso un paio di guanti da giardinaggio e un piede di porco al seguito. A qualche metro da lui invece c’erano due sacchetti contenenti la refurtiva sottratta poco prima nella polleria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripreso dalle telecamere mentre ruba nella polleria di Maurizio l'Unico, arrestato

PalermoToday è in caricamento