Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maqueda, 271

Lui distrae il commesso, lei svuota la cassa: colpo sventato e due arresti in via Maqueda

In manette una giovane coppia con l'accusa di rapina impropria. Nel mirino un negozio di abbigliamento al civico 271. L'allarme lanciato dai commercianti e il tempestivo arrivo di una volante ha mandato il loro piano in fumo

Il negozio di via Maqueda finito nel miniro della giovane coppia

Provano a prendere i soldi dalla cassa di un negozio di abbigliamento del centro storico, ma un impiegato se ne accorge e blocca uno dei ladri. Poi l’arrivo di una volante. La polizia ha arrestato ieri in via Maqueda una coppia con l’accusa di rapina impropria per un colpo da poche decine di euro messo a segno nell’isola pedonale.

In manette Andrea Albeggiani e Giulia Valenti, 26 e 23 anni, che si sono avvicinati ieri mattina al bazar di una famiglia bengalese al civico 271, all’altezza di via Venezia. Secondo quanto ricostruito dalla polizia lui avrebbe distratto il commesso mentre lei, che si aggirava tra gli espositori, ha aperto la cassa e ha preso i contanti. Una mossa che però non è sfuggita a uno dei commercianti che ha chiesto subito spiegazioni.

"Che state facendo? Non vi muovete e ridatemi i soldi", ha detto il giovane commesso con un misto di rabbia e imbarazzo. "Noi non c’entriamo nulla, ho visto che sono entrati due ragazzi di colore che sono già andati via", ha provato a spiegare la ragazza. Dopo una breve colluttazione il ladro è stato bloccato all’interno del negozio mentre lei si è allontanata a piedi. Pochi istanti dopo è arrivata la polizia.

Dopo aver acquisito le prime informazioni per individuare la giovane, gli agenti hanno setacciato la zona rintracciando e fermando la 23enne. Terminati gli accertamenti entrambi sono stati portati negli uffici del commissariato Oreto, dove il giovane commesso ha riconosciuto i ladri - che hanno poi confessato - e recuperato la refurtiva. Nello zaino di Albeggiani, aggiungono dalla polizia, sono stati trovati due coltelli, due pinze, una tronchese, una tenaglia e due giraviti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lui distrae il commesso, lei svuota la cassa: colpo sventato e due arresti in via Maqueda

PalermoToday è in caricamento