Abusivismo e furti di elettricità, quattro arresti a Bagheria

In manette quattro palermitani, uno dei quali anche per avere realizzato un manufato edile senza autorizzazioni. Grazie all'alterazione dei contatori alcuni di loro erano riusciti ad abbattere i consumi del 50 per cento

Controlli dei carabinieri a Bagheria, 4 arresti (foto archivio)

Controlli mirati dei carabinieri per scovare i "furbetti del contatore". Durante un'operazione di servizio della compagnia di Bagheria sono stati tratti in arresto quattro palermitani: si tratta di P.D.M. (53 anni), G.M. (51), S.D.M. (30) e S.O. (39), accusati di furto di energia elettrica aggravato. Il trentenne dovrà rispondere anche del reato di abusivismo edilizio per avere realizzato un manufatto edile senza la prevista autorizzazione.

Nel corso dei controlli eseguiti con l'ausilio del personale tecnico dell'Enel, i carabinieri hanno appurato che presso l'abitazione dei primi due era stato manomesso il contatore. Dopo la rottura dei sigilli e tramite un'alterazione del circuito amperometrico era stato creato un abbattimento dei consumi parti a circa il 50% rispetto a quello reale.  Per le case del del trentenne e del trentanovenne, invece, era stato realizzato un allaccio diretto sotto traccia, collegando i cavi direttamente alla rete Enel.

Dopo la convalida dell’arresto P.D.M e G.M., sono stati rimessi in libertà e sottoposti all’obbligo di dimora nel comune di Bagheria, con la permanenza domiciliare notturna in attesa del processo, che si svolgerà in data il prossimo 4 aprile. S.O. è stato condannato con patteggiamento, alla pena di mesi 4 di reclusione e 150 euro di multa (pena sospesa). Infine S.D.M., è stato rimesso in libertà dal pubblico ministero di turno in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento