Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino / Via Monte Pellegrino

Via Montepellegrino, provano a ripulire distributore di sigarette: arrestati

Tre i criminali finiti in manette dopo aver tentato il colpo nella notte. Credevano di poter agire indisturbati, ma un cittadino ha notato la scena e ha avvisato la polizia. Dopo una breve fuga la banda è stata bloccata da tre pattuglie

Sventato colpo a un distributore di sigarette. La polizia ha arrestato nella notte tre uomini palermitani di 32, 36 e 42 anni, di cui non sono state fornite le generalità, responsabili di tentato furto aggravato in concorso. I criminali sono stati sorpresi intorno alle ore 2 in via Montepellegrino, dove avevano preso di mira un esercizio commerciale credendo di poter agire indisturbati. I tre si erano divisi i compiti: uno faceva l'autista, l'altro il palo mentre l'ultimo avrebbe dovuto ripulire la "macchinetta".

A fare da cornice al loro piano il silenzio della notte e le strade deserte. Per la sfortuna della banda, dietro quella calma apparente, un cittadino ha notato tutta la scena, avvisando prontamente le forze dell'ordine. Così tre pattuglie si sono portate sul posto, scorgendo i tre ancora indaffarati a trafugare le sigarette. "Come descritto dal segnalatore - spiegano dalla Questura - gli agenti hanno sorpreso un uomo al volante dell’autovettura, un altro, nelle sue adiacenze ed un terzo intento a scassinare il distributore"

Alla vista dei poliziotti uno dei componenti della banda ha gettato degli arnesi utilizzati per lo scasso all'interno dell'auto provando a scappare a tutta velocità. Ma il loro tentativo di fuga è durato pochi metri. I tre arrestati, su disposizione del pubblico ministero, sono stati condotti presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di essere giudicati per direttissima. Il giudice, successivamente, ha convalidato l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Montepellegrino, provano a ripulire distributore di sigarette: arrestati

PalermoToday è in caricamento