Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Ciaculli / Via Giulio Tenaglia

Ciaculli, sorpresi a rubare gli infissi da una casa: arrestati due giovani

I poliziotti li hanno presi con le mani nel sacco grazie a una segnalazione fatta al 113. Si sono piazzati in via Giulio Tenaglia, dove i ladri avevano accatastato parte della refurtiva, e poi li hanno bloccati

Via Giulio Tenaglia, a Ciaculli (foto Google street view)

Sorpresi a rubare gli infissi da una casa nella zona di Ciaculli. La polizia ha arrestato negli scorsi giorni in via Giulio Tenaglia un 28enne e un 26enne, G.A. e C.S., per il reato di furto aggravato. I due, incappucciati, sono stati visti dagli agenti mentre si allontanavano dalla scena del crimine per raggiungere un’auto dove avevano già messo parte della refurtiva.

A consentire un tempestivo intervento dei poliziotti del commissariato Brancaccio è stata una segnalazione alla linea del 113. “Gli agenti - spiegano dalla Questura - hanno raggiunto in pochi minuti il luogo indicato. Notati i due soggetti sono usciti dalla vettura di servizio e in men che non si dica li hanno bloccati. Adiacenti al muro di cinta della strada c’erano alcuni infissi in alluminio”.

L’auto, spiegano ancora dalla polizia, è risultata intestata a uno dei giovani ladri che, messi alle strette, hanno confessato le proprie responsabilità. Il mezzo, risultato privo di copertura assicurativa dallo scorso agosto, è stato sequestrato in quanto utilizzato per compiere il reato.

A Bonagia, invece, è stato arrestato ieri mattina il 33enne pregiudicato I.A. per il reato di furto aggravato su auto. L’uomo è stato sorpreso in via Guido Rossa mentre cercava di “ripulire” alcune auto. La scena non è passata inosservata, tanto che poco dopo gli agenti sono intervenuti e lo hanno bloccato.

“E’ stato constatato - concludono dalla Questura - che le due auto vicino alle quali l’uomo era stato notato, avevano i vetri infranti: la prima era stata anche rovistata all’interno, mentre la seconda presentava il cruscotto danneggiato ed era priva dell’autoradio”.

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che l’uomo era arrivato a bordo di una Citroen C3, poi risultata priva di assicurazione e già sottoposta a sequestro amministrativo. Gli agenti hanno pertanto proceduto quindi all’arresto del giovane e al sequestro penale della sua macchina.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciaculli, sorpresi a rubare gli infissi da una casa: arrestati due giovani

PalermoToday è in caricamento