Cronaca Via Romeo, 14

Via Roma, spaccano la porta a vetro di un bar per rubare 100 euro: arrestati due giovani

In manette due diciannovenni sottoposti ai domiciliari per furto aggravato dopo il colpo, risalente alla notte del 3 settembre, al Gran Cafè Torino. Fondamentali le impronte lasciate dai ladri e le immagini della videosorveglianza

Avrebbero preso a martellate la porta a vetro di un bar di via Roma per entrare e rubare l’incasso, dovendosi alla fine accontentare di un bottino di appena 100 euro. La polizia ha arrestato due diciannovenni per furto aggravato in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Palermo che ha disposto per entrambi la misura cautelare degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. A finire nel mirino, la notte fra il 3 e il 4 settembre scorsi, era stato il Gran Cafè Torino.

Subito dopo il furto i poliziotti del commissariato Oreto-stazione hanno avviato le indagini per mettersi sulle tracce dei ladri. Durante i rilievi il personale della Scientifica ha rintracciato delle impronte digitali che, insieme alle immagini riprese dalle telecamere di videosroveglianza, hanno permesso di dare un nome e un volto ai responsabili. Questi elementi "hanno consentito di produrre - spiegano dalla Questura - i gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli indagati, interessati per altro da plurimi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Roma, spaccano la porta a vetro di un bar per rubare 100 euro: arrestati due giovani

PalermoToday è in caricamento