menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altarello, trovato un revolver rubato in casa di due fratelli: arrestati

I carabinieri hanno sequestrato una Smith & Wesson calibro 38 con sei proiettili. Indagini in corso per chiarire se l’arma, inviata al Ris di Messina per accertamenti, sia stata utilizzata per rapine o altro

In casa avevano una Smith & Wesson calibro 38 e sei proiettili. I carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno arrestato ad Altarello due fratelli di 30 e 24 anni, G.M. e F.M., per possesso illegale di armi e ricettazione. Dopo i primi accertamenti eseguiti dai militari la pistola è risultata rubata. L’arma è stata quindi sequestrata e inviata nei laboratori dei carabinieri del Ris di Messina per gli accertamenti balistico-dattiloscopici così da chiarire se il revolver sia stato utilizzato per qualche rapina o altro. Per i due fratelli, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento