Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via Salvatore Pelligra

Sorpreso a spacciare hashish vicino all'Università, arrestato trentenne

E' stato visto dai carabinieri mentre cedeva due "dosi" a un acquirente e intascava il denaro. In un altro episodio arrestato a Monreale un giovane nella cui abitazione sono stati trovati 180 grammi di marijuana

La marijuana sequestrata dai carabinieri

Uno è stato visto dai carabinieri mentre spacciava hashish, l’altro aveva in casa 180 grammi di marijuana. I carabinieri hanno arrestato in due distinte operazioni due trentenni con le accuse detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. R.I., a un anno dall’ultimo episodio analogo, è stato sorpreso in via Pelligra, nella zona dell'università, mentre cedeva qualcosa dietro la consegna di contanti.

A scambio avvenuto i militari sono entrati in azione bloccando sia l’acquirente che il presunto pusher: nel marsupio di quest'ultimo sono stati trovati 134 euro in banconote di diverso taglio e due "dosi" di hashish. Il trentenne è stato quindi sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si è concluso con la convalida dell’arresto a la disposizione dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L’altro arresto è stato effettuato dai carabinieri della compagnia di Monreale. Al termine della perquisizione è finito manette R.G. nella cui abitazione sono stati trovati 180 grammi di marijuana già suddivisi in "dosi" e 10 euro. Il giovane, sottoposto ai domiciliari e dopo la convalida dell’arresto in sede di direttissima, ha patteggiamento il pagamento di una multa da 5 mila euro e una pena di 10 mesi di reclusione (pena sospesa).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare hashish vicino all'Università, arrestato trentenne

PalermoToday è in caricamento